Comune di Pietrastornina » IMU » MODALITA' PER IL VERSAMENTO

MINI IMU

 

Per Pietrastornina la "Mini IMU" è dovuta in quanto l'aliquota applicata dal Comune è superiore all'aliquota base per le seguenti tipologie di immobili:

  • abitazione principale (Cat. da A/2 ad A/7) e relative pertinenze (C/2, C/6, C/7), una pertinenza per categoria catastale;
  • cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale ecc..

L'importo della Mini IMU corrisponde al 40% della differenza tra imposta calcolata con aliquote base (4per mille) e imposta calcolata con le aliquote deliberate dal Comune (5,2 per mille).

In presenza di altri immobili con rendite molto basse e' necessario verificare se l'IMU dovuta su tutti gli immobili, compresa la Mini IMU, sia inferiore o meno all'imposta minima annuale per cui e' dovuto il pagamento, stabilita dal comune nel Regolamento comunale.

Quindi per verificare se la Mini IMU è dovuta e in che misura, è necessario inserire anche altri immobili se presenti.

Si consiglia di aspettare ad effettuare il versamento in attesa di eventuali variazioni normative in merito alla Mini IMU.

 

 Per il calcolo e la stampa del relativo modello di pagameto F24 clicca sull'icona sottosante.

 

calcolo IMU

 

MODALITA' PER IL VERSAMENTO

E' consentito solo il versamento con il modello F24.

 

Il modello "F24" in versione cartacea è disponibile presso le banche, Poste Italiane Spa e gli agenti della riscossione, oppure è scaricabile dal sito dell'Agenzia delle Entrate.


Il versamento con il modello "F24" e' accettato in tutti gli sportelli bancari, uffici postali e può essere addebitato sul conto corrente o pagato con assegno.


Per il versamento dell'Imposta Municipale Propria (IMU) e' necessario compilare la “SEZIONE IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI” .

Il codice ente/codice Comune per Pietrastornina e’ G629.
Per consentire il versamento dell'IMU sono stati istituiti con la risoluzione n. 35/E dell'Agenzia delle Entrate i seguenti codici tributo:

- 3912 IMU - imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze - dovuta al COMUNE; (acconto 2013 sospeso)

- 3913 IMU - imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale - dovuta al COMUNE; (comune in esenzione)

- 3914 IMU - imposta municipale propria per terreni agricoli - dovuta al COMUNE;

           (comune in esenzione)

- 3916 IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili - dovuta al COMUNE;
 

- 3918 IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati - dovuta al COMUNE;

 

solo per gli immobili appartenenti al gruppo catastale "D" :

 

- “3925” denominato “IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO”;

 

- “3930” denominato “IMU – imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D –

 

In caso di ravvedimento le sanzioni e gli interessi sono versati unitamente all’imposta.

 

  A partire dal 1° giugno 2012 è utilizzabile il nuovo modello di versamento (F24 semplificato)

 


 

ISTRUZIONI SUL VERSAMENTO A RATE DELL’IMU SULL’ABITAZIONE PRINCIPALE

(Comunicato del 25 maggio 2012 Ministero dell’economia e delle finanze  Dipartimento delle finanze)


Nella compilazione del modello F24 per il versamento dell’IMU dovuta per l’abitazione principale,
il contribuente dovrà compilare il campo RATEAZIONE/MESE RIF. nel modo di seguito
riportato:
Ipotesi del versamento in tre rate (acconto in due rate + saldo):
- Acconto IMU per l’abitazione principale versato entro il 18 giugno (33% dell’imposta calcolata
applicando l’aliquota di base e la detrazione):
barrare la casella “Acc.” e nel campo “rateazione/mese rif.” indicare “0102” (pagamento della
prima rata)
- Acconto IMU per l’abitazione principale versato entro il 17 settembre (33% dell’imposta
calcolata applicando l’aliquota di base e la detrazione):
barrare la casella “Acc.” e nel campo “rateazione/mese rif.” indicare “0202” (pagamento della
seconda rata)
- Saldo versato entro il 17 dicembre: barrare la casella “Saldo” e nel campo “rateazione/mese
rif.” indicare “0101”
Ipotesi del versamento in due rate (acconto e saldo):
- Acconto IMU per l’abitazione principale versato entro il 18 giugno (50% dell’importo ottenuto
applicando le aliquote di base e la detrazione:
barrare la casella “Acc.” e nel campo “rateazione/mese rif.” indicare “0101” (0101 significa
“pagamento dell’acconto in unica soluzione”)
- Saldo versato entro il 17 dicembre: barrare la casella “Saldo” e nel campo “rateazione/mese
rif.” indicare “0101”

 


 I residenti all’estero non possono più versare tutto a dicembre; rimangono ferme, invece, le modalità di pagamento (vaglia postale internazionale ordinario, vaglia postale internazionale di versamento in c/c e bonifico bancario) leggi le istruzioni del Ministero.

 *************

Per la quota spettante al Comune, i contribuenti devono effettuare un bonifico direttamente in favore del Comune di Pietrastornina (codice SWIFT: BAPPIT21F63), utilizzando il codice IBAN: IT96K0503475400000000080020;

 

Per la quota riservata allo Stato, i contribuenti devono effettuare un bonifico direttamente in favore della Banca d’Italia (codice BIC: BITAITRRENT), utilizzando il codice IBAN: IT02G0100003245348006108000.


Collegandosi al Banner per il Calcolo IMU on line il contribuente puo' calcolare l'imposta dovuta e stampare il modello di pagamento "F24" compilato in ogni sua parte.

 


 


Prima di eseguire il versamento dell’imposta del mese di dicembre si invita a verificare le aliquote definitive vigenti, sulla base di quanto stabilito dal Comune e dallo Stato, le quali saranno rese disponibili sul sito internet del Comune.

 

 

 

Comune di Pietrastornina
Piazzale Salvatore Iermano -

già Aldo Moro, 4

 

Tel. 0825.902290 -

Fax 0825.902921

P.I. 00233900646   

     CODICE ISTAT: 064073         

CODICE CATASTALE: G629

CAP: 83015

♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦

Codice iPA: c_g629

♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦♦

Codice Univoco per Fatturazione Elettronica:

UFLC3D 

************************

CONTO DI TESORERIA UNICA PRESSO LA BANCA D’ITALIA

da utilizzare da parte di ENTI PUBBLICI

0304574 

IBAN:

IT62H0100003245420300304574

 

************************

IBAN Tesoreria:

BANCO BPM S.P.A.

IT57E0503475400000000089020

BIC: BAPPIT22XXX

******************
Indirizzo di Posta Elettronica Certificata: comune.pietrastornina@asmepec.it
::

Chiusura uffici per il

Santo Patrono (San Biagio):

3 febbraio

 

Uffici aperti anche il sabato:

Tributi/Finanziario - Anagrafe/S.C. - Polizia Municipale

 

Uffici chiusi il sabato:

Protocollo/Segreteria/Elettorale - Segretario Comunale - Ufficio Tecnico

RSS di - ANSA.it

Progetto ALI

Progetto ALI

Cambi di Residenza

Cambi di Residenza

Privacy e Note Legali

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.373 secondi
Powered by Asmenet Campania